laSettimana #157

testatacircolareLAB2020 1200 01

circolare n. 63 del 25 dicembre 2021

I candidati si presentano

Si avvicinano le elezioni per il rinnovo del Consiglio e del Collegio dei revisori e per i componenti del Comitato pari opportunità: le liste di candidati sono pronti a presentarsi agli iscritti con i loro programmi.


Augusto Giuseppe RivaLISTA 1 - CONTINUITÀ E VALORI
candidato presidente: AUGUSTO GIUSEPPE RIVA

I candidati della lista CONTINUITÀ E VALORI sono rappresentativi della nostra categoria professionale sia per esperienza e genere che per titoli ed età. Ci proponiamo, oltre alla dovuta attenzione alla attività istituzionale, di coniugare la continuità con l'innovazione richiesta dal contesto di forti cambiamenti, di mantenere e diffondere i valori che ci contraddistinguono, di coinvolgere e supportare i giovani che proseguiranno nel nostro impegno.
(leggi il programma)

 

Barbara RussoLISTA 2 - ETICA E TUTELA DELLA PROFESSIONE
candidata presidente: BARBARA RUSSO

In un momento di grande cambiamento è necessario evolvere INSIEME, e la semplice continuità non è più sostenibile. Siamo chiamati a crescere specializzandoci, disegnando con efficienza e competenza nuovi servizi per i nostri clienti. Siamo una squadra di professionisti esperti, con una importante esperienza all’interno dell’Ordine, che attraverso l’ascolto di molti di voi ha elaborato un programma per il futuro del nostro Ordine. #NOICONVOIPROTAGONISTIDELCAMBIAMENTO.
(leggi il programma)

 La consultazione elettorale riguarda anche:

torna alla newsletter
dallOrdineLAB 01 

Un caldo augurio a tutti gli iscritti

auguriIn occasione delle Festività le segreterie resteranno chiuse da venerdì 24 dicembre a lunedì 10 gennaio compresi. Riapriranno con i consueti orari martedì 11 gennaio.
Nel frattempo per ogni necessità informativa si prega di fare riferimento al sito e alla propria area riservata.

Anche laSettimana sospenderà le pubblicazioni che riprenderanno sabato 15 gennaio.

Ricordiamo che sono disponibili a questo link le foto della Serata degli auguri 2021 che sono state anche l'occasione per festeggiare gli iscritti che hanno raggiunto importanti traguardi nella loro avventura professionale.

I Consigli di Ordine, Fondazione CMB, EllepiMB e le Segreterie porgono i migliori auguri per queste festività.

torna alla newsletter

Iscrizioni e cancellazioni: le novità dell'Albo

 Nella riunione di mercoledì 3 dicembre il Consiglio dell'Ordine ha deliberato nuove iscrizioni all'Albo:
  • Cappelluti Enrico Enzo (nato il 20.08.1981 a Milano MI; CF  CPPNCN81M20F205O) Nuovo iscritto all’Albo Sez. A
  • Cremonesi Giacomo (nato il 24.05.1994 a Treviglio BG; CF  CRMGCM94E24L400Z) Nuovo iscritto all’Albo Sez. A
  • Rossi Gaia (nata il 04.02.1995 a Vimercate MI; CF  RSSGAI95B44M052L) Nuovo iscritto all’Albo Sez. A

Il Consiglio dell'Ordine approfitta di questa newsletter per dare anche in queste circostanze il benvenuto ai neoiscritti, in attesa di un'occasione per avere il saluto da parte di tutto l'Ordine.

Inoltre il Consiglio ha adottato le seguenti deliberazioni sempre relative all'Albo:

  • Gentile Giada (nata il 25.10.1979 a San Donato Milanese MI; CF  GNTGDI79R65H827F) Cancellata per trasferimento a ODCEC Milano
torna alla newsletter

Comunicate le motivazioni della decisione sul reclamo della Lista 2

Dopo conclusione positiva del procedimento di ammissione delle Liste alle prossime elezioni a seguito dell'accoglimento del 2 dicembre da parte del Consiglio nazionale del reclamo presentato dalla lista "Etica e tutela della professione", e dopo il parere dell'Anac di lunedì 13 dicembre in tema di inconferibilità e incompatibilità, il Ministero della Giustizia ha trasmesso copia della decisione completa dei commissari, comprensiva delle motivazioni.
torna alla newsletter 

Agenzia delle Entrate: tempi di evasione delle pratiche Civis

L'Ordine si è confrontato lo scorso 1º dicembre con la Direzione provinciale delle Entrate di Monza e Brianza a seguito della situazione di difficoltà esistente nelle interlocuzioni con gli Uffici conseguenti all’invio delle comunicazioni da parte dell’Agenzia, riprese dopo il periodo di sospensione.

Lo stesso è avvenuto nel corso della riunione periodica tra i rappresentanti del Codis e della Dre Lombardia, tenutasi venerdì 17 dicembre 2021.

Direzione regionale e Ordini Lombardi hanno quindi concordato una posizione condivisa nei termini del comunicato di seguito:


"La ripresa della notifica centralizzata di atti, in particolare quelli derivanti da controllo automatizzato, da metà ottobre ha comportato un notevole incremento delle richieste veicolate tramite il canale Civis; tale incremento sta comportando il prolungarsi dei loro tempi di evasione, nonché l’aumento delle istanze di sollecito inviate tramite Pec.

Alla luce di ciò e di quanto chiarito dalla Risoluzione 72/E del 16 dicembre 2021 (a questo link), la Direzione regionale Lombardia ha fornito indicazioni operative agli Uffici territoriali al fine di superare le attuali criticità. Nello specifico:

  1. verrà data priorità alla lavorazione delle istanze Civis su cartelle, onde prevenire ricorsi/mediazioni evitabili;
  2. qualora la lavorazione di una comunicazione dovesse essere conclusa dopo 30 giorni dalla sua notifica, a fronte di un’istanza tempestivamente presentata e non meramente dilatoria o interruttiva, l’Ufficio valuterà l’aggiornamento della comunicazione e la sua remissione nei termini.
  3. nel caso in cui l’istanza Civis venga rigettata con l’indicazione di rivolgersi all’Ufficio competente, sarà cura dell’Ufficio di prima ricezione fornire i dettagli necessari a prendere contatti con l’Ufficio competente. 

Alla luce di ciò, la Direzione regionale chiede ai rappresentanti degli Odcec lombardi di sensibilizzare i propri iscritti affinché evitino di inviare ripetuti solleciti a mezzo pec o e-mail in merito allo stato di lavorazione delle istanze presentate.

La Direzione regionale e i rappresentanti degli Odcec Lombardi, considerate le sopra dettagliate indicazioni operative fornite agli Uffici territoriali, concordano che, qualora la pratica Civis tempestivamente presentata, sia urgente (per esempio per scadenza di termini di impugnazione) la situazione sarà segnalata all’Ufficio Servizi fiscali tramite il consolidato filtro del Codis; la Direzione regionale in ogni caso conferma la specifica attenzione alle segnalazioni dovute a disservizi “bloccanti” per il rispetto della normativa, fiscale e non, da parte del contribuente.”

torna alla newsletter 

Elenco degli esperti in materia di crisi d'impresa

È ora possibile presentare domanda per l'inserimento nell'Elenco degli esperti in materia di crisi d'impresa di cui all'art. 3, comma 3, decreto legge 24 agosto 2021, n. 118, convertito con modificazioni dalla L. 21 ottobre 2021, n. 147.

Vista la complessità della normativa e le ancora numerose incertezze interpretative si raccomanda la massima attenzione e cautela nella compilazione, soprattutto per quanto riguarda le esperienze maturate (leggi il regolamento)

Si segnala, perciò, che per la completezza della domanda è indispensabile l'invio della seguente documentazione:

  • Modello domanda

  • Allegato Cciaa in formato Excel

  • Allegato Cciaa in formato pdf

  • Curriculum (in forma di autocertificazione; nome file: il proprio codice fiscale)

  • Documentazione esperienze

  • Documento d'identità

  • Attestato e autocertificazione formazione

In particolare, quindi, l’iscritto dovrà:

  • Stampare e compilare manualmente il pdf del Modello domanda, scansionare lo stesso compilato e firmato manualmente  oppure apporre la firma digitale al Modello compilato;

  • Compilare il file excel “Allegato 1” e convertirlo anche in file pdf (è necessario allegare entrambe le versioni)

  • Allegare il pdf del Modello domanda compilato e firmato manualmente o digitalmente nello spazio “File principale”

  • Allegare il file excel “Allegato 1” compilato, più una copia in formato pdf, il proprio curriculum denominato con il codice fiscale, copia del documento di identità in corso di validità, documentazione relativa alle precedenti esperienze e attestato o autocertificazione formazione (art. 3, comma 4, del D.L. n. 118/2021) in un unico file zip nello spazio “Allegato OBBLIGATORIO”

Ricordiamo che è requisito necessario per la presentazione della domanda aver maturato nel campo della ristrutturazione e della crisi di impresa precedenti esperienze e di essere in possesso della specifica formazione di cui all’art. 3, comma 4, del D.L. n. 118/2021 e declinata dal Decreto dirigenziale del Ministero della Giustizia del 28 settembre 2021. L’iscritto potrà autocertificare l’avvenuto conseguimento della stessa tramite autocertificazione ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 28 dicembre 2000, n. 445.

(per saperne di più)

torna alla newsletter

 Tornano le riunioni in presenza dell'Ordine

Il Consiglio dell'Ordine nella seduta del 27 ottobre ha deliberato la ripresa delle riunioni in presenza delle Commissioni e degli altri organi collegiali di Ordine, Fondazione ed EllepiMB.
Le riunioni potranno essere tenute in modalità ibrida, presso la sede dell'Ordine, esclusivamente negli orari di apertura delle segreterie. Potranno essere tenute anche presso altra sede, purché nel rispetto dei protocolli adottati dall'Ordine.
In particolare, i partecipanti in presenza dovranno essere in possesso di green pass in corso di validità. Il presidente della commissione – o, in caso di necessità, un suo delegato da comunicare preventivamente all'Ordine – è delegato al controllo dei green pass con l'app VerificaC19.

torna alla newsletter

Un Ordine sempre più trasparente: arriva l'accesso al protocollo

Prosegue l'attivazione dei nuovi servizi digitali per rendere l'Ordine sempre più accessibile e vicino agli iscritti. Con la pubblicazione delle comunicazioni in entrata e in uscita che riguardano ogni singolo iscritto all'Albo è in ogni momento possibile visualizzare tutti i documenti protocollati negli ultimi tre anni.
Per accedere al servizio è sufficiente accedere alla propria area riservata su Fpcu.it a questo link. Nel menu di sinistra all'interno dell'area "ODCEC MB", con i già noti servizi "Sportello Digitale" e "QRCode", è ora presente anche la voce "Documenti protocollati".
Qui è possibile selezionare l'anno di riferimento e visualizzare i dati delle comunicazioni inviate all'Ordine o da esso ricevute, oltre che, quando disponibili, tutti i documenti allegati.
Si tratta di un'altro passo importante all'insegna della trasparenza e dell'accessibilità dell'Ordine, per venire incontro alle esigenze di commercialisti ed esperti contabili.
Il progetto messo in cantiere già dallo scorso anno prevede altre importanti novità che verranno rese disponibili nei prossimi mesi.

torna alla newsletter

 Un QR code a tutela della tua professionalità

La funzione di tutela e valorizzazione della professione rappresenta un ruolo chiave che l'Ordinamento professionale affida agli Ordini.

In un mercato complesso in cui i servizi professionali richiedono qualità e affidabilità le competenze offerte dagli iscritti all’Albo sono per imprese e contribuenti una garanzia che deve essere messa in evidenza per una scelta consapevole del consulente di fiducia.

Per questo motivo il Consiglio dell'Ordine ha deciso di inserire nell'area riservata degli iscritti a questo link un QR code che può essere inserito nella firma delle e-mail, nei biglietti da visita o nella carta intestata dei professionisti, in modo da certificare con uno strumento diretto e trasparente l'iscrizione all'Albo del commercialista e il suo status.

Il QR code conduce alla scheda dell’Albo sul sito istituzionale dell’Ordine con tutti i recapiti e tutte le informazioni aggiornate.

Questo strumento rende evidente al pubblico che il commercialista o l’esperto contabile che lo mostra è un professionista che ha studiato, ha fatto un tirocinio professionale, ha superato un esame di stato, è costantemente formato e aggiornato, è soggetto a un codice deontologico rigoroso, ha un assicurazione sulla responsabilità civile professionale e molto altro ancora.

torna alla newsletter

 Un'app per la Rassegna stampa quotidiana

Partecipanti e sostenitori della Fondazione CMB ricevono quotidianamente la Rassegna Stampa. Per rendere ancora più accessibile il servizio ricordiamo che è disponibile MyRassegna è la nuova app per consultare la propria rassegna direttamente dallo smartphone:

  • La trovi su Google Play o App Store.
  • La riconosci da questo logo:

MyRassegna

  • La scarichi sul tuo smartphone e, inserendo le tue credenziali (recuperabili attraverso la mail inviata quotidianamente), visualizzerai la tua rassegna in modalità completamente mobile.

MyRassegna Visualizzazione   MyRassegna Visualizzazione 1   MyRassegna Visualizzazione 2

L'App consente di consultare la Rassegna stampa costruita su misura per i commercialisti che aderiscono alla Fondazione di quotidiani, periodici, siti web, social network…
L'accesso è riservato e permette un uso personalizzato dell’app attraverso la quale essere totalmente autonomi h24 e 7/7, con accesso all'archivio completo.

(per saperne di più)

torna alla newsletter

La convenzione della settimana: Welfare Now

Si ricorda che sul sito dell'Ordine nell'Area Servizi sono sempre disponibili le convenzioni a favore degli iscritti. L'attivazione di nuove convenzioni è sempre segnalata attraverso i consueti canali, ma si consiglia di visitare periodicamente la pagina per non perdere occasioni interessanti. Questa settimana si segnala la nuova convenzione con Welfare Now (by Project4life), consulenza previdenziale.

(per saperne di più)

Osservatorio Internazionale Crisi d’Impresa

Il Consiglio e la Fondazione nazionale dei commercialisti hanno pubblicato il quinto numero dell’“Osservatorio Internazionale Crisi d’Impresa” che segnala le novità legislative e giurisprudenziali relative all’insolvenza in ambito transnazionale.

(per saperne di più)

torna alla newsletter

Covid-19: International update n. 20/2021

Il Consiglio e la Fondazione Nazionale dei Commercialisti hanno pubblicato l’informativa periodica “Covid-19: International update n. 20/2021”, un aggiornamento sulle misure economiche adottate in ambito europeo ed internazionale per contrastare la pandemia.

(per saperne di più)

Giornate sulla neve 2022 a Nova Ponente/Obereggen

Tornano il prossimo febbraio le Giornate sulla neve organizzate dall'Associazione dei dottori commercialisti e degli esperti contabili delle Tre Venezie a Nova Ponente/Obereggen . 

(per saperne di più)

torna alla newsletter 

Formazione revisori legali, i termini per sanare

Con l'informativa 98 del 12 ottobre il Consiglio nazionale trasmette il testo del dm 8 luglio 2021, n. 135 recante “Regolamento concernente la procedura per l'adozione di provvedimenti sanzionatori nel caso di violazione delle disposizioni in materia di revisori legali e società di revisione, ai sensi dell'articolo 25, comma 3-bis, del decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39”, emanato dal Ministero dell'economia e delle finanze e pubblicato nella Gazzetta ufficiale n. 237 del 4 ottobre 2021.

In particolare l’art. 11 del decreto disciplina il procedimento per la violazione dell’obbligo formativo e l’art. 14 precisa la decorrenza delle norme contenute nel decreto (“La disciplina di cui al presente regolamento si applica agli accertamenti compiuti successivamente all'entrata in vigore dello stesso, anche in relazione a violazioni o irregolarità commesse in data anteriore”). Le norme assegnano un termine di novanta giorni dall’entrata in vigore del regolamento (19 ottobre 2021) per sanare il debito formativo sussistente alla data del 31 dicembre 2019, relativo al triennio 2017-2019 (“Il mancato assolvimento dell'obbligo formativo può essere accertato, trascorsi novanta giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, soltanto nei riguardi dei revisori legali dei conti che non hanno regolarizzato entro tale termine il debito formativo sussistente al 31 dicembre 2019”).

Si sollecitano gli iscritti che risultano iscritti  anche nel Registro dei revisori legali, che nel triennio 2017-2019 non abbiano conseguito i crediti per l’adempimento formativo richiesto dal MEF, a regolarizzare il debito formativo nel termine di novanta giorni a decorrere dal 19 ottobre 2021, data di entrata in vigore del provvedimento, utilizzando esclusivamente il portale FAD del MEF, attivo per tale finalità a partire proprio dal 19 ottobre 2021 fino al 17 gennaio 2022.

(per saperne di più)

dallaProfessioneLAB2020 01

Evoluzioni Isa 2021: via libera degli “esperti”

Nella seduta del 17 dicembre 2021 la Commissione degli esperti, prevista dall’articolo 9-bis, comma 8, del decreto legge n. 50/2017, ha dato parere positivo all’approvazione di 88 nuovi indici sintetici indici sintetici di affidabilità fiscale, con le relative territorialità specifiche, applicabili a partire dal 2021. Gli Isa “promossi” oggi rappresentano le evoluzioni dei precedenti approvati a dicembre del 2019.

(per saperne di più)

torna alla newsletter

Welfare aziendale per micro e piccole imprese

La Giunta di Regione Lombardia ha approvato una delibera per la promozione di iniziative che favoriscano interventi di conciliazione vita-lavoro e welfare aziendale. Con uno stanziamento di oltre 5 milioni di euro si intende promuovere progetti rivolti ai lavoratori dipendenti delle micro e piccole imprese e alle loro famiglie. Ciò al fine di favorire la diffusione di iniziative di welfare aziendale.

(per saperne di più)

Ultime dall'Agenzia delle Entrate

L'Agenzia delle Entrate ha recentemente pubblicato nuova normativa e prassi:

  • Provvedimento del 16/12/2021: Modalità di riversamento all’Erario dell’acconto dell’imposta sul valore aggiunto del mese di dicembre 2021 - (Pubblicato il 16/12/2021) (il testo a questo link)
  • Provvedimento del 17/12/2021: Accertamento del cambio valute estere novembre 2021 - (Pubblicato il 17/12/2021)) (il testo a questo link)
  • Provvedimento del 17/12/2021: Determinazione della percentuale del contributo a fondo perduto riconosciuto ai sensi dell’articolo 1-ter del decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 maggio 2021, n. 69 - (Pubblicato il 20/12/2021) (il testo a questo link)
  • Provvedimento del 21/12/2021: Modifiche al Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate n. 223774 del 27 giugno 2019 recante misure attuative in materia di vendita o qualsiasi altra forma di collocamento di titoli di accesso, ai sensi dell’articolo 1, commi 545-bis e seguenti, della Legge 11 dicembre 2016, n. 232, introdotti dall’articolo 1, comma 1100, della Legge 30 dicembre 2018, n. 145, e del Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze 12 marzo 2018, nonché modifiche alla disciplina relativa ai sistemi di biglietterie automatizzate - (Pubblicato il 21/12/2021) (il testo a questo link)
  • Risoluzione n. 74/E del 20/12/2021: Cessione di partecipazioni il cui valore è stato rideterminato, in presenza di clausole di earn-out.  Articolo 67, comma 1, lettere c) e c-bis) del Tuir (il testo a questo link)

(per saperne di più)

torna alla newsletter

Novità dall'Inps

L'Inps ha pubblicato nuovi messaggi e circolari:

  • Circolare n. 189 del 17/12/2021: “Congedo parentale SARS CoV-2” per genitori lavoratori con figli affetti da SARS CoV-2, in quarantena da contatto o con attività didattica o educativa in presenza sospesa o con centri diurni assistenziali chiusi. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti (il testo a questo link)
  • Messaggio n. 4529 del 18/12/2021: Servizio verifica rispetto dell’obbligo vaccinale, per il personale che opera presso le strutture di cui all’articolo 1-bis del decreto-legge n. 44/2021, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 76/2021, da sottoporre a verifica ai sensi dell’articolo 4-bis del decreto-legge n. 44/2021, oppure per il personale da sottoporre a verifica ai sensi dell’articolo 4-ter del medesimo decreto-legge n. 44/2021. Nuova funzionalità servizio “Greenpass50+”: Verifica Rispetto Obbligo Vaccinaleegolarizzazioni in caso di errata applicazione del massimale contributivo di cui all’articolo 2, comma 18, della legge 8 agosto 1995, n. 335. Anzianità contributiva anteriore al 1° gennaio 1996 conseguente alla presentazione di una domanda di riscatto o di accredito figurativo. Regime sanzionatorio (il testo a questo link)

(per saperne di più)

torna alla newsletter

La Cassazione sul principio della “scissione soggettiva”

Le Sezioni unite della Cassazione ha pubblicato la Sentenza n. 40543 del 17/12/2021: Tributi - Atti di imposizione tributaria - Notificazione - Principio della “scissione soggettiva” in relazione ai relativi effetti sostanziali – Applicabilità - Conseguenze (il testo a questo link). Le Sezioni Unite civili, pronunciando su questione di massima di particolare importanza ed oggetto di contrasto, hanno affermato il seguente principio di diritto: In materia di notificazione degli atti di imposizione tributaria e agli effetti di questa sull’osservanza dei termini, previsti dalle singole leggi d’imposta, di decadenza al potere impositivo, il principio della soggezione impositiva degli effetti della notificazione, sancito per gli atti processuali dalla giurisprudenza costituzionale, e per gli atti tributari dall’art. 60 del d.P.R. 29 settembre 1973 n. 600, trova sempre applicazione, a ciò non ostando né la peculiare natura recettizia di tali atti né la qualità del soggetto deputato alla loro notificazione. Ne consegue che, per il rispetto del termine di decadenza cui è assoggettato il potere impositivo, assume rilevanza la data nella quale l’ente ha poso in essere gli adempimenti necessari ai fini della notifica dell’atto, e non quello, eventualmente successivo, di conoscenza dello stesso da parte del contribuente.

(per saperne di più)

torna alla newsletter

Nuove circolari Assonime su aiuti di stato e Pnrr

Assonime ha pubblicato nuove circolari:

  • Circolare 37 del 22 dicembre 2021 - Sesta modifica del Quadro temporaneo sugli aiuti di Stato e decisioni della Commissione sulle misure notificate dall’Italia
  • Circolare 38 del 22 dicembre 2021 - Contratti pubblici: le misure in attuazione del Pnrr (versione aggiornata alla legge di conversione del decreto legge n. 77/2021)

(per saperne di più)

Nuove pubblicazioni Bankitalia

La Banca d'Italia ha pubblicato un nuovo numero della serie "Temi di discussione" (n. 1357) e quattro nuovi numeri della serie "Questioni di economia e finanza" (nn. 662-665):
N. 1357 - Le aspettative di inflazione a lungo termine e il loro impatto macroeconomico (il testo a questo link)
N. 665 - Le misure di sostegno finanziario e il credito alle imprese durante la pandemia (il testo a questo link)
N. 664 - Prevedere la crescita del Pil italiano usando dati epidemiologici (il testo a questo link)
N. 663 - Un indicatore composito della liquidità nei mercati dei titoli di Stato dell'area dell'euro (il testo a questo link)
N. 662 - La digitalizzazione in Italia: evidenze da un nuovo indicatore regionale (il testo a questo link)

(per saperne di più)

torna alla newsletter

Elenchi di particelle oggetto di variazioni colturali

L'Agenzia delle Entrate - Ufficio provinciale di Milano-Territorio comunica che il 29 dicembre 2021 è prevista la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del Comunicato con cui verrà resa nota la pubblicizzazione degli elenchi di particelle oggetto di variazioni colturali a seguito delle dichiarazioni presentate nel 2021 dai soggetti interessati agli Organismi pagatori, ai fini dell’erogazione dei contributi agricoli. L’elenco dei comuni interessati dalle variazioni a questo link.

torna alla newsletter 

Prossimi eventi

TuttoBilancio 2022 con Roberta provasi Ordine di riferimento: ODCEC Monza e Della Brianza
Data Evento: 30/06/2022
Crediti riconosciuti: 4
Materie CNDCEC: C.1.2
Materie RL: B.3.1
Ente Organizzatore: ODCEC e FCMB
Evento elearning registrato

Contatti

via Lario 15

20900 Monza secondo piano

Tel. 039.734038 - Fax 039.736436

Altri contatti

Ultimi aggiornamenti

28 Maggio 2022
21 Maggio 2022
14 Maggio 2022